PEC, AgID: “Alzare il livello di sicurezza”

Le mail PEC adottano il nuovo protocollo di sicurezza TLS 1.2. (come richiesto da AgID)

Potrebbe quindi verificarsi l’impossibilità di utilizzare la PEC, ricevendo il messaggio “il server non supporta il tipo di crittografia di connessione specificato”.

Le mail PEC utilizzano livelli di sicurezza superiori rispetto alla posta elettronica comune, infatti sono caratterizzate da pieno valore legale.

Come richiesto da AgID, il servizio di PEC nazionale è stato adeguato alla versione TLS 1.2 (protocollo di comunicazione sicura). Per tale motivo, tutti i protocolli precedenti al TLS 1.2 (TLS 1.0, TLS 1.1) dovranno essere dimessi entro il 21 ottobre 2019, ma già da oggi emergono i primi errori di funzionalità mail PEC.

Per esempio, se cerchi di accedere alla webmail PEC con un browser (Chrome, Mozilla Firefox, Internet Explorer, Opera etc.) non aggiornato oppure attraverso un client di posta non aggiornato, potresti verificare problemi all’accesso.

Che errore visualizzo?

“Il server non supporta il tipo di crittografia delle connessioni specificate. Prova a cambiare il metodo di crittografia.
Your server does not support the connection encryption type you have specified”

Chi sicuramente riscontrerà problemi?

Riscontrerai problemi se utilizzi questi sistemi:

  • Windows 7 con Outlook qualsiasi versione
  • Windows 7 con Thunderbird più vecchi della versione 45.6 (45.5, 45.4, 45.3)
  • Windows 8 con Outlook più vecchi del 2010 (Outlook 2003, 2000) o Thunderbird più vecchi del 45.6 (45.5, 45.4, 45.3)
  • Windows 10 con Outlook più vecchi del 2010 (Outlook 2003, 2000) o Thunderbird più vecchi del 45.6 (45.5, 45.4, 45.3)

Come devo operare?

Windows 7 con Outlook
1) Chiudi tutti i programmi (non il computer),
2) Scarica ed esegui questo file hotfix1
3) Scarica ed esegui questo file hotfix2
4) Riavvia il computer.

Windows 7 con Thunderbird
Scarica l’ultima versione di Thunderbird, oppure verifica che la tua versione in uso sia successiva alla 45.6

Windows 8 con Outlook 2003
Devi aggiornare Outlook almeno alla versione 2010.

Windows 8 con Thunderbird
Scarica l’ultima versione di Thunderbird, oppure verifica che la tua versione in uso sia successiva alla 45.6

Windows 10 con Outlook 2003
Devi aggiornare Outlook almeno alla versione 2010.

Windows 10 con Thunderbird
Scarica l’ultima versione di Thunderbird, oppure verifica che la tua versione in uso sia successiva alla 45.6

Per i tecnici di studio

Se per accedere alla webmail PEC utilizzi il nostro portale web i parametri richiesti sono i seguenti:

Sistema Operativo Versione minima supportata Browser Versione minima supportata
Mobile Android 4.4.2 Tutti Tutti
Apple iOS Nessuna restrizione Tutti Nessuna restrizione
Windows Phone 8.1 Internet Explorer 11
Desktop OS X 10.9 Safari 7.x
Chrome 34.x
Firefox 29.x
Winodws XP SP3 Chrome 49.x
Firefox 49.x
Windows 7 Tutte Chrome 30.x
Firefox 31.3.0 ESR/45.x
Internet Explorer 11
Opera 17.x
Windows 8 8.0 Firefox 27
8.1 Internet Explorer 11
Windows 10 Nessuna restrizione Tutti Nessuna restrizione
GNU/Linux
(qualsiasi distribuzione)
Nessuna restrizione Firefox 27.x
Chrome 37.x

 

Nel caso di utilizzo di client di posta, come Outlook, Apple Mail o Thunderbird, i parametri sono i seguenti:

Client di posta Versione minima​ supportata Sistema operativo Versione minima​ supportata
Mobile Mail Nessuna restrizione iOS 11.x
Android 5.x
Desktop Apple Mail Nessuna restrizione OSX 10.12 (Sierra)
Outlook 2003 Nessuna restrizione Nessuna restrizione*
Outlook 2011 2011 MAC OSX Solo sulle versioni 10.11 – 10.13
Thunderbird 45.6 Nessuna restrizione Nessuna restrizione

 

AVVOCATI - TESTATA REGISTRATA PRESSO IL TRIBUNALE DI TARANTO N. 1/2016
EXTRA MEDIA s.r.l.s. Sede Legale: Taranto - Via Plinio 87, 74121 | extramediasrls@pec.it | Codice fiscale e n. iscr. Registro Imprese: 0319862073 | Privacy

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi